venerdì 31 ottobre 2008

Ossessione bagno

Questa volta l'arredamento non centra niente.

Ma è un incubo che mi perseguita da un pò di tempo ma che dico.. saranno ormai mesi.
Praticamente il risultato è che non riesco a fare la pipì nonostante mi scappi all'impazzata, ma le situazioni per cui non riesco a farla sono diverse:
- alle volte è perchè il bagno è talmente sporco e alto che per stare in sospensione devo stare sulle punte e sogno puntualmente di cadere e appoggiarmi nel luridume più lurido e vomito ma non piscio
- altre volte è perchè non c'è privacy.. o il bagno è fatto con tendine troppo piccole per chiudere completamente col risultato che quelli di fianco, quelli dietro ti vedano (e guarda caso sogno sempre un bagno misto non diviso in maschi e femmine) ed io non riesco a rilassarmi per rilasciare..
- altre volte è perchè è uno di quei bagni che ti siedi e quelli ti tirano giù l'acqua e io ne sono ossessionata perchè ho sempre paura che si blocchi ed esca tutto e quindi puntualmente, in autogrill (quando succede veramente) stringo le chiappe e mi alzo fulminea con la pipì a metà.

E' un incubo tremendo perchè mi mette un'angoscia mostruosa.
Ma sarò normale??
Non è meglio che mi sogni qualche bell'ometto (oculista: con rispetto parlando eh!)??

giovedì 30 ottobre 2008

Mensola

Questa idea è praticamente meravigliosa.
E' una mensola nascosta dentro ad un libro, sembra fluttuare nel muro.
Designerblog ha veramente tante bellissime chicche!

martedì 28 ottobre 2008

Acquisti

Ieri, in barba alla palestra, ci siamo fatti prendere dalle follie da acquisti.
Facendo finta che la crisi non esiste ci siamo diretti dal rivenditore Bossi (non ha nulla a che fare con la lega ma semplicemente con le lenzuola).
Il signore è di una gentilezza disarmante e ci ha mostrato tutti i tipi di tessuto che tiene in negozio:

  1. lenzuola tinte a filo

  2. lenzuola con cotone pettinato

  3. lenzuola di lino

  4. lenzuola di raso

  5. super piumone da -15°


E' bello perchè se vai in posti del genere scopri un altro mondo rispetto a quello che credevi esistere.. per esempio ho scoperto che le lenzuola tinte a filo hanno la particolarità di avere sia davanti sia dietro la stessa stampa (non come la Bassetti che, tra l'altro io credevo ottima, che ha il disegno davanti e dietro il lenzuolo è bianco), le lenzuola con cotone pettinato, invece, hanno una morbidezza assoluta per non parlare poi della bellezza delle lenzuola di raso.
Ecco.. noi ci siamo innamorati proprio del raso, grigio e nero di una bellezza disarmante, il problema è che ci costano la bellezza di 240 euro (prezzo pieno 320)  ora.. che io mi ricordi, una volta con 240 euro ci avrei comprato almeno almeno 8-9 paia di lenzuola matrimoniali.
Ma queste.. sono spettacolari e dopo aver preso un letto mastodontico non possiamo "sporcarlo" con delle lenzuola banali, no?

Insomma ci stiamo pensando ma io quelle lenzuola non me le levo dalla testa.
Per il piumone siamo un pò perplessi.. 290 euro per un'escursione termica di -15° insomma il termosifone ce l'abbiamo quindi probabilmente opteremo per il classico piumone Ikea da inserire dentro al stupendissimo copripiumone in raso

Il problema è che da quando lavoro "a posto fisso" spendo come una cretina e senza indugi però.. cacchio ho risparmiato soldi per 26 anni ed è ora che incomincio a godermi le piccole gioie della vita.
A proposito di gioie della vita sabato farò un giretto per negozi e se troverò nuovamente quel fantastico cappotto che è in cima ai miei desideri penso proprio che lo farò mio e, se non sbaglio costava all'incirca come il piumone da -15°

Soldi che se ne vanno.. e vogliamo parlare della settimana bianca??? Dove solo lo skypass per due settimane costa 408 euro??? No comment.

lunedì 27 ottobre 2008

Idee e preparativi

Bè allora il piano ferie non è ancora confermato ma le voci che circolano si stanno facendo sempre più insistenti e oltre a noi softwaristi anche altri sono al corrente della lunga vacanza natalizia.
A questo punto occorre ordinare un pò le idee per capire che fare e magari stilare una bella lista di roba per i preparativi.
Prima di tutto potrei incominciare ad allenarmi in palestra per bene per la stagione invernale, per esempio facendo esercizi consoni allo snowboard.. che so.. tipo tirare le punte e allenare gambe e polpacci.
Dal lato del vestiario, invece, questo week pensavo di andare a vedere se c'è ancora quel bellissimo cappotto di Patrizia Pepe che avevo visto nel negozio "Amadeus".
Dopo una veloce ma attenta ricerca ho deciso che la Colombia non è "raggiungibile" visto che un volo costa la bellezza di circa 2000 a persona (andata e ritorno) anche partendo nei giorni più disparati.
Rimane la montagna e visto che io sono ancora una schiappa con lo snow è il caso di incominciare a provare ad ingranare qualche bella discesa.
Diciamo che, come attrezzatura tecnica, ho solamente giacca e pantaloni da snow, quindi quest'anno, se voglio fare le cose un pò più seriamente mi servirà:

ATTREZZATURA
noleggiabile: snowboard, attacchi e scarponi;
acquistabile: guanti e caschetto;
prestabile: para culo, para ginocchia e para gomiti.

Ecco sì direi che c'è lo stretto necessario la cosa più importante sono i guanti perchè l'anno scorso è stata una tragedia usare le moffole xl dell'oculista: devo trovare un paio di guanti consoni e, possibilmente, con il proteggi polso.
Poi ricordo che santi furono il paraculo, para ginocchia e caschetto per le mie mirabolanti cadute!

venerdì 24 ottobre 2008

Si vocifera

Qua al lavoro si vocifera che questa volta le vacanze natalizie siano dal 19 dicembre al 19 gennaio, forse una prima avvisaglia di crisi ma che mi permettono un periodo di riposo "approfondito" e perciò sentitamente ringrazio!
Penso che quando le voci verranno confermate comprerò questo attrezzo qua e mi darò da fare per la stagione invernale.
snowboard_toonOppure, e non è una cattiva idea, pensavo.. sempre se fosse possibile di andare a fare un giretto in Colombia...

giovedì 23 ottobre 2008

Abbronzarsi?

Come scrisse la dolce Su il 22 settembre di lunedì nel post intitolato "Dlin dlon" che, porca vacca, non riesco a linkare da solo ma riesco a linkare tutta la pagina (qui), oggi ho avuto la riprova che i giornalisti o non hanno capito bene di cosa stanno parlando o scrivono i loro articoli frettolosamente oppure utilizzano la correzione automatica di word ma.. porca vacca...

LA MELANINA NON E' LA MELAMINA

e soprattutto di MELANINA non si muore, di MELAMINA si!


e ne ho le prove e le posto proprio qua sotto. Capisco che non sia un errore così madornale ma, per chi non ha mai sentito parlare della questione e, per caso va ad informarsi su cosa sia la melanina gli prende un colpo sapere che potrebbe morire per un pigmento colorato, anzichè per un composto eterociclico altamente azotato!

melamina

mercoledì 22 ottobre 2008

Auguri

compleanno1kg3Oggi è un giorno speciale è il compleanno della mia Franceschina.
Sono stata proprio fortunata a conoscere lei, Rossella, Sonia e Sarina durante gli inizi della mia carriera universitaria.
Se avessi avuto altre persone al mio fianco non credo che sarebbe andata così bene.
Mi hanno sopportato pazientemente e mi hanno insegnato a sopportare

TANTI AUGURI FRA


Spero ci sia l'occasione di fare una bella rimpatriata per chiacchierare dei tempi passati.. Snif snif che bei ricordi!!

ippopotama

io_palestraLa foto mi rappresenta quando sono in palestra.
Mi muovo con l'agilità di un ippopotamo e, finito lo sforzo, mi ritrovo tutta rotta come se il medesimo ippopotamo mi fosse passato sopra come uno schiacciasassi.
Pensavo che dopo qualche settimana avrei incominciato a sciogliermi, invece sono la solita impedita di prima.
Mi incarto quando ci sono passi un pò più artistici del solito e getto la spugna quando è ora di coordinare braccia e gambe.
Praticamente è come se fossi stata creata con mutua esclusione: o funzionano le gambe o funzionano le braccia ma insieme proprio no!!
Il mio cruccio è il collo! Sempre irrigidito, sempre indolenzito!

Al lavoro, invece, prosegue bene mi piace dovermi gestire un pò di cose tutte diverse piuttosto che focalizzarmi su una cosa sola da fare in tempi super stretti per la mia modesta intelligenza

Pure a casa tutto bene e grazie al cielo domani è il giorno della fatina delle pulizie.. non ho la casa particolarmente sporca ma anche se fosse pulita, quando passa lei si vede in ogni caso!
E poi.. è già giovedì.. possiamo andare solo in discesa ormai.

martedì 21 ottobre 2008

Impegnata

InfermieraOggi devo andare dal dottore per le mille malinconie che mi porto dietro da quando ho incominciato palestra.
So bene che forse non è lo sport per me visto che soffro spesso di mal di schiena e la mia postura è tremendamente sbagliata.
Però quando vado in palestra mi sento bene anche se in merito ai miglioramenti del peso ho un bel no comment.
Devo farmi visitare alla schiena, in primis, e poi per le contratture al collo e per i dolori atroci alla pancia all'altezza di ovaie/ernia che capitano di tanto in tanto.
Insomma.. se ci fosse un riciclo anche per noi umani, probabilmente, a 27 anni sarei già da riciclare.
Vogliamo poi parlare della mia performance di ieri ad aerobica? Ecco, meglio di no.. c'è una certa figura chiamata amorevolmente "L" che proprio non mi viene.. è il mio cruccio! E se poi ci metti il giretto e la toccatina lì mi perdo completamente.casalingua
In aggiunta oggi mi spettano un pò di faccendine perchè, anche se la fatina delle pulizie è sempre venuta, ogni tanto toccherà che metto mano a casa mia pure io!!
Il fatto è che dopo otto ore di lavoro, la voglia di fare faccende è veramente minima per non dire nulla, bei tempi invece quando, lavorando poco e niente, mi piaceva dedicarmi tantissimo a me stessa e alla casa, risultavo così sempre a posto (cerettisticamente parlando) e la casa aveva quasi sempre un bell'aspetto...

lunedì 20 ottobre 2008

La crisi

crisiC'è crisi, non si parla di altro, quindi la crisi deve pur esserci..
Eppure.. se provi ad andare al ristorante senza aver prenotato non riesci a trovare un posto, se ordini una camera, questa ti arriva dopo tre mesi, se vai a vedere di comprare una macchina nuova ti sparano dei prezzi che la crisi nemmeno l'hanno intravista.
Vai a fare benzina poco dopo aver sentito che il prezzo del petrolio si è dimezzato e scopri che invece la benzina è raddoppiata..
E allora? Dove sta questa crisi? Solo nei salari? Nella probabile cassaintegrazione?
No perchè io non ci capisco più niente.

Grazie al cielo non ho un mutuo e nemmeno un affitto da pagare, le bollette non mi arrivano nemmeno personalmente e le pago come fisse.
Conduco la stessa vita di prima, come tutti del resto e non vedo gli effetti della crisi se non nelle borse e nei mutui perchè se provi ad andare a comprare casa, mica te la regalano come dicono in tv.. son solo bravi a dire che il mercato immobiliare è a picco, però se poi vuoi speculare la casa ti costa esattamente come costava un anno fa (più la rivalutazione).
Speravo di scovare qualche affare e invece nulla.

Per il resto.. abbiamo pagato la camera, ho provato per la mia prima volta un paio di calze senza autoreggenti ma con il reggicalze.. ho mangiato il mio primo tartufo bianco della stagione e questa settimana si sta proprio bene al lavoro..

giovedì 16 ottobre 2008

Colleghi

Voglio spezzare una lancia in favore dei miei colleghi!
Solitamente il problema negli uffici sono principalmente determinati dai rapporti con i colleghi ed io penso di ritenermi veramente fortunata.
In tutti i lavori che ho fatto mi sono trovata sempre bene, forse la mia fortuna è stata quella di trovare sempre un ambiente prevalentemente maschile.
I ragazzi non hanno invidia e quindi non ci sono lotte inutili al vestito più bello, alla scarpa più costosa o al peso più basso, inoltre con una ragazza sono estremamente comprensibili e gentili :) non poteva capitarmi miglior cosa: io estremamente insicura e sfiduciata di me vengo continuamente coccolata, un pò come se fossi la mascotte del gruppo.
Ovviamente c'è sempre quello insopportabile e non manca neanche qui: il classico burlone che non fa ridere per niente.
Siamo tutti quanti giovani e giovanili e le battute non mancano, si parla, si scherza e non ci si formalizza mai.
Adoro questo ambiente, organizziamo spesso aperitivi, cene, serate...
Se non fosse che ultimamente il lavoro mi sta demoralizzando, firmerei per rimanere qua tutta la vita!

mercoledì 15 ottobre 2008

Nota di servizio

Non per vantarmi ma... a Londra, da Harrods c'era il nostro letto esposto come forma sublime di design italiano.
Il letto della misura più grossa della nostra, col materasso compreso costava la bellezza di 5000 sterline e qualcosa... cifra mostruosa.

Spero solo che chi compri il letto per quella cifra non debba aspettare come noi.
Infatti solo oggi siamo riusciti a completare la camera che avevamo prenotato i primi di luglio (intorno al 10 credo).
Sono passati 3 mesi.. due senza contare agosto.
E' proprio una follia

Londra: il resoconto

London 08Questa è l'immagine più bella di Londra, anzi è l'immagine più bella che io abbia fotografato!
Non che di Londra non mi abbia colpito nulla ma le mie foto non sono per nulla artistiche, invece quelle dell'oculista hanno sempre quel tocco in più..
Londra è bella ma, per i prossimi viaggi, vorrei fare questo memorandum:

  1. se si intende girare Londra come un turista, non azzardarsi a mettere gli stivali

  2. scegliere un buon paio di scarpe da ginnastica, le nike shox sono solo belle ma non comode

  3. guardare sempre il lato giusto della strada (consigliatomi dalla sorella)

  4. evitare di dormire in aereoporto ma se proprio devi porta il saccapelo (o sacco a pelo che però il pelo non ce l'ha..)

  5. mai bere il caffè americano se prima non è passata almeno mezzora


Abbiamo girato in lungo e in largo, Londra è proprio bella sia per i monumenti sia per la mescolanza di razze, è una città divertente, probabilmente sicura visto che le ragazze, il sabato sera giravano praticamente nude: minigonna (simil cintura), niente calze, tacconi, scollature fino all'ombelico e trucco super.
Peccato che non mi sia potuta godere Londra by night perchè stavo male con la schiena che che ne dica l'oculista.. secondo lui mi lamento e basta senza un motivo.. già perchè sono una cretina: pago per andare a Londra e poi non ho voglia di girare e quindi mi lamento.
Ma lasciamo perdere.. fatto sta che il mal di schiena non mi ha ancora abbandonato e se faccio anche solo la fila in piedi per gli affettati al supermercato mi ritorna a far male, stessa cosa quando faccio una camminata un pò lunga, ormai devo aspettare che la schiena mi si sfiammi perchè secondo me è il problema che mi porto dietro da quando facevo pattinaggio.
Grazie al cielo in palestra non mi fa male più di tanto perchè non cammino e non sto ferma, ma faccio step e con alcuni esercizi allungo la schiena.
Ecco un'altra foto rappresentativa del mio viaggio a Londra:
London 08

venerdì 10 ottobre 2008

Arrivata

Nooo ieri l'oculista mi ha fatto una sorpresa: la camera è arrivata!
Solo che, come sempre, la legge di Murphi è entrata in gioco e ci ha scazzato tutti i progetti.
Infatti si sono "dimenticati" di portarci il contenitore del letto quindi.. ci sono i cassettoni, c'è il letto ma senza rete nè cassettoni.
Speriamo bene per la prossima settimana!! Ormai non ne possiamo più!

Ah.. questa sera si parte per Londra e la notte la passerò in aereoporto.. sgrunt!

mercoledì 8 ottobre 2008

Illuminazione e accessori

libreria_kartellIeri abbiamo fatto il passo decisivo e siamo andati ad ordinare un pò di cosette sulle quali ragionavamo da un pò di tempo.
Speravamo di trovare una libreria già in pronta consegna ma non è stato così.
Siamo andati in un negozietto in fondo al corso: vendono cose per ufficio ma, si sa, noi siamo folli e arrediamo la casa con oggetti stravaganti!
La ragazza che gestisce il negozio è veramente competente, conosce quello che vende ma soprattutto ha una conoscenza molto consistente sul design contemporaneo ma anche su quello passato.edge_Artemide
Ci ha potuto consigliare tante cose e così abbiamo ordinato la libreria in alto a sinistra e ci ha aiutato a deciderci a prendere, come lampada da parete, il cubo di Artemide (edge). Tanto in camera abbiamo sia linee morbide: letto e comodini, sia linee dure: i due cassettoni di MisuraEmme.
Ah.. tra parentesi sta cavolo di camera non è ancora arrivata, questo significa che il tutto sarà rimandato alla prossima settimana perchè venerdì non ci saremo (partenza per Londra).
Toobe_VerdeQuesto è un altro acquisto di ieri sera (Toobe), il colore scelto è il verde. Fa parte sempre della collezione Kartell.
La cosa figa, che l'oculista odia, è che sia in Edge, sia in Toobe si devono mettere lampadine a risparmio energetico.
Viva la natura!

martedì 7 ottobre 2008

Delusione

Ieri in palestra è stata una delusione...
Spero di essere un pò più portata al movimento e invece non sono riuscita a seguire nemmeno un passo.. nemmeno quello base.
E porella l'insegnate provava ad affiancarsi ma non riesco a coordinarmi; se poi abbino le braccia alle gambe e in più devo ricordarmi una sequenza sempre più lunga di passi diversi è la fine... anzi è stata la fine.
Pensavo di non aver fatico e invece ho i polpacci tutti indolenziti e la schiena distrutta: probabilmente ho una postura mostruosamente sbagliata.

E.. vedermi allo specchio è terribile: grassa, bassa e goffa.
Mercoledì ci saranno gli esercizi di tonificazione, spero senza tanta coordinazione, e poi venerdì pilates.. ma io partirò per Londra e non potrò andare in palestra.

Abbiamo prenotato l'hotel per sabato.. mentre per venerdì notte e domenica notte ci giocheremo la carta dell'aereoporto, non so se sopporterò il freddo delle panchine.
Tocca provare una volta nella vita, no?

lunedì 6 ottobre 2008

E' giunta l'ora

Questa settimana dovrebbe essere la settimana di consegna della camera.
Il condizionale è sempre d'obbligo.
Incrocio le dita.

Corridoio

leding_ikeaQuesti qui a fianco sono i faretti Ikea che, dopo aver ripitturato il corridoio, abbiamo messo in una delle due pareti.
Eravamo un pò scettici sulla bellezza estetica e sulla luce prodotta invece lo abbiamo posizionato in verticale ma non esattamente diritto, pendente un pò sulla destra.
La luce è alogena ed è molto carina.
libreria_kartellQuesta qui a destra, invece, sarà la libreria che a breve andremo ad ordinare per completare l'ambiente del corridoio. E' bruttina a vederla così ma su di una parete e con dei libri è molto moderna e funzionale.
Penso ordineremo anche la lampada Kartell ma quella sarà un altro oggetto d'arredamento per la camera.

venerdì 3 ottobre 2008

Non passa più

001e46fab6kk2Non mi passa più ed ho voglia di scrivere.
Scrivere, un desiderio che ho sempre perseguito fin da piccola riempiendo diari e diari con racconti sul trascorrere lento delle mie giornate, dei miei amori, delle mie esperienze.
Scrivevo ovunque, agende regalate a Natale dalle banche, blocchi appunti presi nell'ufficio di mia mamma, mini diari che il parrucchiere mi regalava per le feste natalizie, vecchi quaderni di scuola, fogli protocollo, album da disegni, scrivevo ovunque ma mai dove non potevo (muri, tavolo ecc.. ma penso che avrei dovuto farlo!)
Da quando internet è entrato nella mia vita ho abbandonato i diari e mi sono dedicata maggiormente ai blog o al caro vecchio word proteggendo i documenti con password che, a distanza di tanto tempo, non ricordo più, perdendo irrimediabilmente ciò che avevo scritto.

La conseguenza di questo passaggio è stata che mi sono allontanata dalla mia intimità, non ho più scritto cose troppo personali, cose di cui potrei vergognarmi o semplicemente esperienze troppo intime per poterle scrivere.
In pratica non sono più me stessa, mi limito a raccontare cose che chiunque potrebbe vedere in me senza entrare nel mio profondo.

Alle volte ci penso: penso di voler provare a tornare a scrivere diari di vita, poi prendo in mano una penna, incomincio a scrivere e non riconosco più la mia scrittura e mi prende male perchè quello che ho scritto sembra non sia  uscito da me ma da un'estranea.. forse la stessa che scrive i blog!

Starò mica impazzendo?

Arrivi differiti

Letto_NubaIniziano ad arrivare i primi pezzi della casa, mercoledì scorso è arrivato il letto, proprio quello che vedete in foto.
Diciamo che è una piccola follia perchè per un letto del genere (con contenitore) senza materasso ci è costato la bellezza di 2100 euro, ok che è pelle, ok che è MisuraEmme ma.. gosh! I miei con quei soldi hanno arredato una camera intera!
Fortunatamente è un regalo del babbo dell'oculista per due dei suoi compleanni (29 e 30 anni), siccome era rimasto indietro, si è portato in pari con un mega regalo.
I comodini, l'armadio, il tappeto e quant'altro non sono compresi.
Ora ci mancano i cassettoni che metteremo nella parete ai piedi del letto ma... chissà perchè MisuraEmme ci ha spedito il letto ma non ancora i cassettoni, ad ogni modo sono previsti per la prossima settimana quindi, se tutto va bene, in men che non si dica finalmente avremo la nostra camerina bella nuova!!!

giovedì 2 ottobre 2008

Diamoci un taglio

shavethepussyOk, pensavo di averle viste già quasi tutte e invece.. ogni volta mi devo ricredere. Et voilà un consiglio su come rasarsi la patatina. L'articolo per intero lo trovate qui.
Ho provato ad accedere al sito ma credo proprio lo abbiano chiuso.
E' un'idea malsana che pure l'oculista ed un suo amico ebbero nell'infanzia: avrebbero tanto voluto creare un barbiere per patatine con tutte le acconciature, i tagli e i colori possibili e immaginabili.
Il nome del locale? Le Figarò!!! Of course!