giovedì 1 settembre 2011

Vorrei ma non posso..

Vorrei poter continuare a scrivere: mi distende, mi rilassa e soprattutto mi fa passare un buon quarto d'ora senza pensare ad altro.
Il problema è che qua al lavoro è arrivata una "nuova" ragazza ed ho avuto l'onore di farle da cicerone perchè sarò la sua responsabile.
Ora vorrei chiarire due concetti principali della frase sopra, giusto per non sembrare totalmente stronza: ho scritto "problema" ma in realtà devo ammettere che è piacevole interagire con lei e addentrarmi meglio in quello che faccio, in primis perchè mi accorgo che le cose che faccio sono tante e spaziano su diversi fronti e poi anche perchè mi accorgo che, in fondo, non sono poi così male nel senso che lei, partendo dagli albori ha un sacco di carenze e.. insomma la frase "più conosco gli altri, più stimo me stessa" incomincia ad avere un senso.
Oh perbacco.. non voglio dire che lei è un'incapace, voglio soltanto dire che su di me stavo ignorando tante cose che invece viste da fuori danno l'impressione di "quasi esperta".
Ok mi sto incartando!
La seconda cosa che volevo chiarire è quel "nuova", praticamente è una bi-mamma che è stata fuori a lungo da Biesse ed è un pò come se fosse nuova anche perchè è tornata ma non fa più il lavoro che faceva prima, è passata dal controllo numerico ai test.

Detto questo voglio precisare che la sua formazione mi assorbe tanto tempo ma mi piace anche perchè mi sto autoformando su uno strumento che conoscevo poco, le tre ore restanti occorre che io le dedichi al mio lavoro vero e proprio quindi anche i soliti 20 minuti di cazzeggio, in questo periodo, non esistono più.

1 pensierini:

utente anonimo ha detto...

Da questo post si evince che ti sottovaluti... credo che dopo l'epurazione della cassa integrazione se sei rimasta è perchè i meriti li hai, non sei una sprovveduta... anzi. Insegnare poi è bello!!!
Riguardo al tempo di scrivere sul tuo Blog, dovresti ringraziare, parlo in generale di tutte le persone che lavorano negli uffici e hanno la possiblità di svagarsi, "anche", in Internet, durante l'orario di lavoro... cosa che in produzione te la scordi, stare 20 minuti (solo??? poi sono veramente 20 minuti??? con i miei occhi ho visto cose che è meglio saprassedere, parlo anche di livelli più alti) senza fare nulla... da noi è tutto sotto controllo, rispettare sempre i tempi.
Avete poi l'aria condizionata, cosa che sinceramente non è che adoro, dato che è sparata sempre troppo alta, vedi anche in certi Supermarket...
Ieri poi nel pomeriggio non si respirava, lavoro nello stabilimento vecchio dove prima c'era la Benelli, i lucernari sono fissi e in certe zone non c'è nemmeno il portone e l'aria è CHIUSA, afosa come non mai.
Credo comunque che un po' di tempo lo troverai comunque per scrivere...
Ciao!
Fabio

Posta un commento