lunedì 30 luglio 2012

2012: odissea col passaporto

Direi che se il buongiorno si vede dal mattino e la settimana dal lunedì, non incominciamo affatto bene!
Oggi avevo deciso di farmi il passaporto.
Ho preso appuntamento telematico ed ho seguito scrupolosamente le indicazioni riportate nella mia "ricevuta" di prenotazione, quindi:
  • 2 fototessere
  • documento di identità valido
  • bollettino di circa 43 euro
  • marca da bollo di circa 42 euro
Mi reco in questura e lascio tutto alla signora allo sportello che incomincia a strapparmi la roba "inutile" della ricevuta e a tenere la roba già prestampata dalla mia prenotazione on-line, una volta ottenuto tutto incomincia a disquisire che non ho la fotocopia del documento d'identità e che le fototessere non vanno bene.
A parte che nella ricevuta non c'era scritto un cazzo della fotocopia del documento d'identità né tanto meno delle fototessere, che se fossero un pelo più precisi questi cazzoni di merda, la gente non perderebbe due ore di lavoro (che di questi tempi tocca solo venerare) per andare a incazzarsi con la mediocrità di coloro che mettono a fare sportello per poi essere costretti a tornare un'altra volta e incularsi di nuovo due ore di permesso.
Poi per carità di gente competente, anche nella pubblica amministrazione ce n'è, ma la cosa incredibile e ridicola è che per un servizio che noi paghiamo profumatamente, riceviamo informazioni quanto meno superficiali e incomplete per poi risultare che i cazzoni siamo noi, che se vogliamo info dobbiamo chiedere.. quindi non solo dobbiamo pagare e pagare molto, ma dobbiamo anche preoccuparci di aver ricevuto le informazioni giuste.

Siete delle merde, fatemelo dire!

Che poi.. la mia cagnolina ha il passaporto e io no, ne vogliamo parlare??

4 pensierini:

Anonimo ha detto...

purtroppo il 70-75 % dei dipendenti pubblici sono dei coglioni.
Non ce n'è.
E noi si perde tempo e soldi e SALUTE per colpa di sta gente
MALEDETTI!!!!!!!!!!!!!!

Ma davvero la tua cagnolina ce l'ha e tu no???ahahaha
ma vuoi andare da qualche parte??
CURIOSA IO!

Spipp

Sara Scavolini ha detto...

No, nessun viaggio "da passaporto" per il momento, forse c'è qualche idea per Ibiza, Madrid, Valencia.. ma siccome avevo rinnovato la carta d'identità ma senza validità per l'espatrio.. mi ero decisa anche per il passaporto ma per adesso.. no way.
Invece la mia cagnolina si, lo rilasciano con apposito versamento di 15 euro dopo una delle tante vaccinazioni!

Anonimo ha detto...

ahhhhh, in effetti anche Tato lo aveva ora che ci penso!(sono fusa!)
bella madrid e valenciaaaaaaaaaaaaa adorooooooo!!!!
ibiza mai stata :(
coooooooooomunque d'accordissimo, finchè non arriva l'uomo giusto se c'è occasione se noi se ne ha voglia ecc ecc...perchè non cogliere le occasioni???:))))))))!

spipp

Sara Scavolini ha detto...

Eh si.. inutile fare le santarelline :D eheheheh

Posta un commento