mercoledì 17 ottobre 2012

Ci sono test e test

C'è una simpatica donnina che, dopo essere entrata nella noia quotidiana di una storia di coppia ormai alla deriva, sessualmente parlando, ha deciso di riprendersi in mano la situazione e dare un po' di pepe alla storia sperimentando diversi viagra per donne.
Non male! Io, sarò ignorante, ma non ho mai sentito parlare di tutti questi viagra, sapevo che ne esistevano anche per donne ma i nomi non li conoscevo, comunque in ogni caso, nel caso mi dovessero servire so che potrei puntare senza remore a Gold Max o Viafem.
Ecco qui l'articolo.
Poi c'è Justine Mattera che ci confida che in gioventù ha fatto un corso di sesso orale e, dice, che sia per quello che il suo matrimonio tiene botta e insiste che per tenersi stretti i mariti è l'unica soluzione (e il matrimonio "non trattenuto" con Paolo Limiti, dove lo mettiamo?).
Anche se, purtroppo, mi son resa conto che mai frase fu più vera.. è triste pensare che agli uomini basti così poco, non l'amore, non l'affetto, non la serenità di una famiglia e dei figli ma semplicemente pompini. Triste no?
Spiega di utilizzare il metodo "Shirley Temple", ecco ora sono curiosa come una scimmia e me lo cercherò su internet, nel mentre posso dire di aver sorseggiato un cocktail con lo stesso nome a Formentera ed era eccezionale! Comunque Justine chiude l'intervista dicendo "altroché corsi di cucina"!
Toccherebbe sentire anche l'attuale marito, però..
Ad ogni modo, qui, una buona spiegazione sul Shirley Temple e anche molto di più..

1 pensierini:

Anonimo ha detto...

..CHIAMALO POCO..
:-)))Se quello che tu dici poco lo aggiungi al resto, chiudo il cerchio.
Solo il resto o solo questo, per "una vita" chiaro che non basta.
AL

Posta un commento