venerdì 7 dicembre 2012

Potere lassativo

Ho riscoperto la mensa da due giorni, soltanto perché il mio frigo è talmente vuoto che quando lo apro ci sento fischiare il vento dentro e i limoni ormai rancidi stanno emigrando verso lidi migliori.
E niente.. ho scoperto anche che è una formidabile cura contro la mia stitichezza, infatti è due giorni che vado  di corpo che è una bellezza.
Perché la mensa fa cagare, fa cagare anche in senso figurato però ecco.. io non vorrei lamentarmi troppo, nel senso che è una fortuna avere una mensa sul posto di lavoro e parlo per esperienza, perché ho lavorato in posti in cui per mangiare o ti prendevi la tua bella macchinina e spendevi dei bei soldini anche solo per un panino o ti attrezzavi da casa con conseguente sbattimento della sera prima.
Quindi ecco.. non mi lamenterei troppo del brodo grasso, magari mi permetterei di fare un appunto..  anziché  tre primi conditi + 1 in bianco, tre secondi garniti + 1 dietetico e tremila contorni, mi concentrerei su due primi, due secondi e tre contorni fatti bene, con la grazia; visto che se ti soffermi troppo scopri che c'è il maccherone che ti tende la penna chiedendoti di salvarlo da tutto quell'olio.
Bè però, a parte la grave minaccia obesità, la mensa mi sta ridonando regolarità in barba all'activ regularis e alle chiappe sode e tornite della Marcuzzi e al suo yogurt da malaticcia.

Ma... sorvoliamo, in fin dei conti è sempre venerdì e, senza contare i giorni di cassa, mancano esattamente 8 giorni lavorativi alle ferie natalizie, mica cazzi!
E poi, visto che ho un sopportatore di fianco che è anche un tesoro, questo weekend, dopo aver mangiato come una vacca all'ingrasso mi porterà all'Euroterme di Bagno di Romagna, so già che sarà fin troppo breve; questo significa che devo fare assolutamente la ceretta... che croce che abbiamo noi donne!
Stavo pensando alla luce pulsata, ma ogni volta che lo faccio, torno coi piedi per terra pensando all'assicurazione + bollo da pagare che mi richiederanno gran parte della tredicesima... ah.. sempre se ci sarà quest'anno...

0 pensierini:

Posta un commento