venerdì 18 aprile 2014

Per la serie..

Per la serie arriva l'estate ed io non sono pronta! Ripenso a quando lo ero ma dicevo di non esserlo e sparerei in fronte alla me di tempo fa (e probabilmente avrei fatto bene perché mi sarei risparmiata un sacco di cose).
Dicevo, non sono pronta, la mia pancia non è più panzettina da birretta ma è diventata panza floscia da chi ha avuto due figlie e si è sempre fregata di mangiare un po' meno e di fare attività fisica.
Onestamente? Con questo bel tempo potrei anche impegnarmi un pochino, ma quando ho due orette libere di tempo, oltre a coltivare le mie amicizie che spesso lascio indietro, preferisco dormire (che merda che sono!) e pensare che la mia collega si alza alle 5.30 per andare a correre.. probabilmente non ha troppo a cui pensare.
A mia discolpa posso dire che le due orette libere le ho a fasce alterne, perché succede solo quando le bimbe sono da mia mamma che ha la santa pazienza di sopportarci (me e le mie figlie) anche di pomeriggio/sera inoltrata.
Insomma, tutto sto preambolo per dire che, da quest'anno, udite, udite ho optato per un costume intero, mi sono piegata al cambiamento del mio corpo e alla ripugnante vista dello specchio. In particolare, i modelli che ho visto, sono questi:

Forse attratta più dalla modella che dal costume, ho deciso di acquistarli, ebbene sì, ho fatto il mio primo acquisto su Asos, ad occhi chiusi, anche se ti spiegano per filo e per segno come scegliere la propria taglia senza sbagliare.
Poi è scattata l'ossessiva compulsiva che è in me ed ho deciso di comprare altri due capi, dovrebbero arrivarmi a breve anche se tremo al pensiero che venga affidato tutto alle poste italiane e comunque sempre meglio di Bartolini!

0 pensierini:

Posta un commento