giovedì 15 maggio 2014

8 ore

Ieri ho riprovato l'ebrezza di lavorare 8 ore, che poi.. lavorare è un eufemismo, infatti avevo un corso di formazione per la sicurezza.
Il corso è stato interessante e mai noioso, i docenti sono stati in grado di tenere l'attenzione per tutto il tempo e la cosa mi è piaciuta perché di solito già dopo due ore io sbadiglio come un cane.
Detto questo ho provato la strana sensazione di essere tornata a due anni fa, quando ancora lavoravo a tempo pieno e le mie pause pranzo erano momenti unici.
Ho rivisto un sacco di persone a me care che mi hanno accolto col sorriso, ho mangiato con Beppe, Pietro e Davide.
Devo ammettere che ho provato un po' di malinconia, mi sarebbe piaciuto tornare come se non fosse successo niente, avrei voluto riprendere le mie 8 ore, le mie pause pranzo, le mie pause caffè e il lavoro e i colleghi di sempre.
Ma non sempre le cose vanno come vorremmo e per me non è stato così.
Sono mamma di due bellissime e simpaticissime bimbe a discapito di un sacco di altre cose, al lavoro non è più come prima, i colleghi non sono più amici ma soltanto colleghi e alla mensa, per un po', non metterò più piede.
Com'è strana la vita! Se mi avessero chiesto di immaginarmela, direi che per me avrei visto tutt'altro.

0 pensierini:

Posta un commento