martedì 10 marzo 2015

Ho trovato la soluzione

Ordunque (partiamo parlando forbito), oggi pascolando qua e là in rete e tentando per l'ennesima volta di scaricarmi un po' di esercizi fisici che fanno miracoli e che includano, fra gli attrezzi da utilizzare, divano e cioccolata calda, ho avuto l'illuminazione!
Agosto!
Ad agosto avrò due/tre settimane di ferie e potrò iniziare la sessione dei trenta giorni, anche perché i primi giorni, se non seguo la Jillian, saranno esercizi lievi che impiegano poco tempo e potrei iniziare a puntino, in modo tale che quando arrivano i giorni più impegnativi, tadaaaa, iniziano le ferie e le bimbe continuano ad andare all'asilo.
Non ho ancora capito perché, mentre in teoria l'asilo dovrebbe essere a sostegno delle famiglie (credo in particolare a quelle che lavorano), tengono aperto tutto agosto e chiudono due settimane a settembre.
Agosto è anche una bella "scusa" per me che sono la regina del rimando, ho ben quattro mesi per convincermi e motivarmi, ce la farò?
Un primo passo l'ho fatto... ho ritrovato reperti preistorici con la forma di pesetti da 1 kg e un tappetino da allenamento smangiucchiato dal cane. Sono a cavallo!
Un cruccio che ho è... se provo a fare i 30 giorni shred, cosa uso? La smart tv? Un pc a casa non ce l'ho.... ma soprattutto, riuscirò a ritagliare 30 minuti fra dormite, mare, spiaggiamenti sul divano & co?


2 pensierini:

kOoLiNuS ha detto...

Potresti provare una di quelle app "7 minutes work-out" … quando le ho provate sentivo gli esercizi. Purtroppo non sono stato tanto costante da provare a vedere gli effettivi benefici…

Sara Scavolini ha detto...

Ciao Nic, ho iniziato a fare "30 days shred" e gli esercizi li sento, eccome se li sento, se riesco ad essere costante e a terminare il programma (oggi sarà il quinto giorno.......) pensavo di passare agli esercizi di Kayla che credo sia ciò che dici tu. Vediamo un po'...

Posta un commento