mercoledì 22 luglio 2015

Avventura ciuccio


Ieri siamo andati dalla pediatra, solita visita inutile, nel senso che le bimbe hanno un po' di sfoghi e, in famiglia, nessuno si fida del sesto senso della mamma.
E così la pediatra ha confermato tutto: macchia (o voglia) sul braccio di Sofia, sudamina per entrambe e irritazione da ciuccio sempre per entrambe.
Da qui è balenata l'idea di togliere il ciuccio, anzi Marco l'ha deciso tassativamente senza nemmeno una breve discussione, "così è, se vi pare!".
Attualmente la scelta non è ancora stata devastante, nel senso che l'hanno richiesto parecchie volte ed hanno anche provato a cercarlo, ma poi si distraevano e amen. La notte pensavo sarebbe stata devastante, invece Ilaria si è addormentata senza colpo ferire, mentre Sofia ha fatto un sacco di lagne ma solo perché voleva la Peppa e perché papà, che voleva dormire, si alzava la minacciava e le dava sculacciate, poi quando ha iniziato a cercarmi, sono riuscita ad addormentarla senza troppi problemi.
La notte non lo hanno mai chiesto o, per lo meno, nelle loro svegliate notturne, gli davo un goccio di bibi con l'acqua, e via che si ripartiva.
Se andasse così per una settimanella, i miei colleghi mi dicono che potrebbe essere fatta!
Il neo più grosso saranno i nonni, sicuramente non i miei, però!
Ma questa settimana siamo "fortunati" andremo a Firenze, quindi tenteremo di non lasciarle a dormire da loro anche se io sono praticamente sfinita.

0 pensierini:

Posta un commento