mercoledì 8 luglio 2015

Come non detto

Ellittica rotta, ho ripreso a correre e ieri telefonata dall'asilo..
Ilaria ha fatto due scariche brutte... taaaacc!
Preciso!
Sembra chiaro che io non debba fare sport, ma ieri non ho insistito e, appena è tornato Marco, sono andata a correre.
Tralasciamo che l'allegria che sprizzava mio moroso quando gli ho chiesto se potevo andare a correre pari a quella che poteva sprizzare se gli avessi detto che andavo a fare l'after al cocoricò montandomi tutto quello che trovavo in giro... ma vabbè poco male, io ho bisogno di scaricare.
Capisco anche lui che lavora come un cane col caldo mostruoso che fa, senza aria condizionata, lavora dieci ore al giorno, torna e si ritrova una che gli appioppa le fiole per andare a correre.
A mia discolpa c'è da dire che erano pronte: già mangiate, già pulite e pigiamate.
Anche se nessuno riesce a capire l'impegno mentale che richiede a stare con due bambine, ho deciso di fregarmene e che, quando ho bisogno, prendo e me ne vado a correre.
A correre, cazzo, mica vado a trombare, lo faccio per me, voglio vedermi di nuovo bene, anche se la mia pancia non tornerà mai più quella di prima.
Detto questo ieri sono rimasta soddisfatta dei miei 6.7 km in meno di un'ora.

0 pensierini:

Posta un commento