giovedì 9 luglio 2015

Idee regalo

Ok più che idee regalo sono pensieri che butto giù per organizzare le idee e capire cosa è meglio fare.
Mi spiego meglio.. ho ripreso a far sport casalingo e vorrei monitorare i miei reali sforzi, cosa che si può fare soltanto con un gps (non dentro casa) e un qualcosa che rileva il battito cardiaco.
Detto questo sono partita da tre macro argomenti:

  1. fascia cardiaca bluetooth da interfacciare col cellulare
  2. orologio con cardiofrequenzimentro a fascia toracica
  3. smart watch o smart band con rilevazione del battito a led
FASCIA CARDIACA BLUETOOTH
47 euro
Pro: uno dei vantaggi è che chiunque va a correre ha con se il cellulare, si sa mai dovesse succedere qualcosa, quindi attrezzarsi di altri orpelli inutili potrebbe sembrare scomodo, acquistare la fascia potrebbe essere una buona soluzione. Io ho visionato la polar h7
Contro: leggo che la batteria ha una durata di 20 ore, per carità, per me significa fare 20 corse, quindi circa 10 settimane, ma è comunque poco.
Non è comodo nemmeno per monitorare costantemente le pulsazioni, ad esempio io vorrei mantenerle tra 146 e 195, ma è abbastanza complicato se si monta il cellulare nella fascia da braccio, a meno che non la si tenga nell'avambraccio (ma non ritengo sia comodissima).
In alcuni casi, per alcune app (ad es. runkeeper che è "ottimizzato" per polar h7) occorre acquistare il pro per gestire le pulsazioni e il che significa 9.9 al mese o 39 euro all'anno.

OROLOGIO CON CARDIOFREQUENZIMETRO E FASCIA
139-169 euro
Qua è necessaria una precisazione, io ho valutato un po' di aggegini elettronici e mi è caduto l'occhio principalmente su due di essi polar A300
e il polar M400
Ho visto anche il garmin forerunner e altre marche, ma non mi hanno propriamente convinto. La differenza tra i due è che il rosa non ha il modulo gps mentre il bianco si, il rosa costa trenta euro di meno, per ricaricare il rosa si può rimuovere il corpo dal guscio senza slacciarsi il bracciale e attaccarlo al pc, il rosa è più piccino ed è esteticamente migliore, il bianco è tecnicamente il migliore.
Pro: entrambi hanno in dotazione la fascia cardiaca polar h7 (il che potrebbe essere anche un contro visto che la batteria dura un niente).
Calcolano in maniera più esatta le calorie, la distanza e la velocità, il bianco lo fa in maniera puntuale grazie al gps integrato.
Puoi sempre tenere sott'occhio la frequenza cardiaca.
Analizza l'attività "sportiva" di tutto il giorno (= contapassi).
Rileva la qualità del sonno.
Misura l'attività anche in acqua (ad esempio se sto nuotando) ovviamente senza fascia cardiaca.
Contro: hai comunque dietro il cellulare ma del resto io solitamente ho anche sempre l'orologio e questo aggeggio lo rimpiazzerebbe.
La batteria dura 24 giorni se usato come orologio, 8 ore se usato con gps e fascia cardiaca

SMART WATCH O SMART BAND CON LED
Tutti i prezzi
Premesso che è la categoria che mi interessa di meno, sicuramente la rilevazione delle pulsazioni tramite led pulsante non è per niente "competitiva" rispetto alla fascia cardiaca, è molto più approssimata.
Stavo valutando un lg watch, ma ho quasi subito abbandonato l'idea anche se è un giocattolino niente male (160 euro).

2 pensierini:

Vanessa ha detto...

Ciao Sara, ero convinta di averti risposto sul mio blog verso fine giugno ma ho evidentemente sbagliato a cliccare...... Grrr!
Volevo intanto farti i complimenti per il tuo iter quotidiano tra gemelle, casa, lavoro, compagno e fitness: brava davvero, sei una ironmummy!! Dalle foto che hai pubblicato si vede un bel cambiamento e adesso stai pure perdendo bene peso, continua cosi più che puoi!!!
Non seguo nessun programma, nemmeno Kayla, ma seguo un mio circuito che è un mix di varie cose (top pump e anche la stessa Kayla comunque), anche se ovviamente ora che sono dai miei e da mia cugina più che altro faccio la zia dinamica :-D l'importante è' non stare ferme....
Le foto di miglioramenti che vediamo nei vari programmi fit secondo me son sempre molto lontani dalla realtà ma dobbiamo usarli come meta avanzata convincendoci che solo con tempo e costanza vedremo buoni risultati. E dobbiamo perseverare non solo per un bikini o un vestito, ma per essere più forti, resistenti e reattive!!

Un bacione!!!
Ps leggerti e' un piacere e uno stimolo!

Sara Scavolini ha detto...

Grazie mille per i complimenti, ogni tanto fan bene allo spirito.
Sicuramente non punto al bikini anche perché purtroppo ho la pancia sfigurata dalla gemelle e nessuno sport me la restituirà, l'unica sarebbe la chirurgia plastica...

Posta un commento