mercoledì 28 ottobre 2015

Co-sleeping forzato

Ne parlavo proprio qualche giorno fa ed ecco ripresentarsi l'ennesimo problema, ovviamente nuovo.
Il rituale della nostra nanna è sempre stato poco istruttivo e cioè.. materasso e cuscini per terra, tutti sdraiati, chi per terra, chi sul divano, con la tv accesa e ci si addormenta così.
Poi la mamma si sveglia ad una certa ora (solitamente le 23 o giù di lì) e porta su le bimbe, oppure se il papà si sveglia celermente, ne portiamo su una a testa.
Ieri io ho portato su Sofia, come ogni volta la prendo in braccio, lei si sveglia per un nanosecondo e poi la appoggio nel lettino, un bacio una coccola e buona notte.
Marco ha provato a fare lo stesso con Ilaria, non c'è stato verso, ogni volta che la si provava a spostare piangeva che voleva rimanere lì.
Io me ne sono accorta alle 2.30 ed ho deciso di dare il cambio a Marco.
Ilaria da me pretendeva anche le carezze, ma nel giro di 5 minuti si è addormentata, ho aspettato un pochino e l'ho presa in braccio, si è un po' rivoltata ma le ho promesso coccole e carezze e si è rimessa a dormire "apparentemente".
Appena appoggiata al letto, dramma totale, pianti lamenti "io no qui", "io giù", "io scendere", per evitare di svegliare Sofia, l'ho presa e messa nel mezzo, da quel momento si è immobilizzata e noi tutti abbiamo potuto dormire più o meno.
Non capisco cosa scatta nella testa quando succedono queste dinamiche qua.. fino a quel momento tutto ok, poi trac.
Io sono un po' demoralizzata, mi dicono tutti le cose migliorano, ma a noi andavano da re prima e stanno andando peggiorando.. forse ci sono andate troppo bene prima? Anche se fosse, perché devono per forza peggiorare?


0 pensierini:

Posta un commento