giovedì 10 marzo 2016

Intrappola.To

Ebbene sì, ci siamo fatti prendere dalla moda dell'escape room.
Ieri ore 22.30 avevamo appuntamento davanti ad una saracinesca con tastierino.
Durante l'iscrizione, per mail, ci hanno mandato una serie di enigmi da risolvere per trovare il codice per poter entrare.
Entrati in questo garage adibito a stanza ci siamo sentiti un po' spiazzati: luci soffuse, piccoli spazi e tanti tranelli, in prevalenza dei gran lucchetti da aprire tramite enigmi via via sempre più strani e bizzarri.
Fortuna la voce fuori campo! Non gli abbiamo nemmeno chiesto il nome ma è stato gentilissimo e, senza sbilanciarsi troppo, ci ha dato una dritta qua e là.
Il gioco si può riassumere in: trovare dei codici per aprire i lucchetti che a loro volta danno luogo a nuovi enigmi.
Noi abbiamo ottenuto un 83% ma non ne siamo usciti.


Ovviamente la nostra squadra non si poteva non chiamare "I giamblen".

9 pensierini:

Spippoli ha detto...

Ho visto la foto su fb. Deve essere divertente di brutto

Sara Scavolini ha detto...

Si, noi ci siamo divertiti e un'ora saran sembrati 10 minuti

Nia ha detto...

Ma dai, che bello. Non ne avevo mai sentito parlare!

Lillo ha detto...

Bello! Interessa anche me! Sono abbastanza ferrato in enigmi e indovinelli. L'unico problema è trovare altri 4 membri...

Sara Scavolini ha detto...

Lillo si può giocare da 2 a 6, ovvio che in due magari fai più fatica ma alla fine si va a passi, non è che se sei in 6 puoi fare sei cose alla volta, hai "solo" sei cervelli in moto per l'unico enigma da risolvere che ti permette di passare a quello successivo.

Lillo ha detto...

Ah, ok! Pensavo che bisognasse essere minimo sei. Certo è che sei teste a disposizione sono meglio di due :-)
Allora vedrò di organizzare al più presto!

Vanessa ha detto...

Mi ricorda un gioco che hanno fatto i protagonisti di "Big bang theory" in una puntata...

Beky ha detto...

Ma dai che bello! Leggevo un accenno nel precedente post, e mi chiedevo cosa fosse.
Deve essere divertente :) c'è stato un periodo in cui nella pausa pranzo mi divertivo a fare i giochini sul pc degli escape, ma così reali mai visti o sentito parlare!!!

Sara Scavolini ha detto...

Appena ho raccontato ai miei colleghi dell'avventura, mi hanno detto che ci sono giochi web, come dici tu Beky, io mai visti.. invece poco fa su sky ho visto che c'è proprio un reality sul genere.

Posta un commento