mercoledì 27 aprile 2016

Polpettone di idee

Sento già l'estate con il fiato sul collo e la mia panza baldanzosa e florida non ha intenzione di diminuire.
Ho ripreso a correre, ma come ogni volta che lo faccio, invece di essere spronata a farlo, vengo demoralizzata in ogni circostanza.
Già parto male nei giorni festivi, che se provo a sollevare l'ipotesi che vorrei andare a correre, mio moroso preferirebbe che gli dicessi che sto andando a farmi ingroppare nei fossi da un negretto; in più anche la bilancia non aiuta, anche se il mio corpo, da quando ho comprato le scarpe nuove, risponde molto meglio senza acciacchi di sorta.
Devo però spezzare una lancia.. l'ultima volta non è stato così: le bambine dormivano, lui stava guardando le corse e io sono sgattaiolata e, al ritorno, ho pure potuto fare gli impacchi di alga contro la cellulite.
Super lusso, insomma!
A pranzo mi sto regolando, a cena un disastro..
Eppure nonostante io mangi un pelino meno del solito e corra tutti i giorni, i risultati non sembrano notarsi, tanto meno nella bilancia: quella inesorabilmente segna sempre più.
Adesso appena posso corro di fuori, cerco di seguire il metodo Albanesi per correre i 10 km, ma non riesco ad essere costante perché non sempre il lunedì e il giovedì riesco a correre, alle volte devo dare priorità alla spesa o alle faccende; ho comunque ripreso un buon ritmo in poco tempo.
Non mi danno più a fare lunghezze sempre maggiori e in minor tempo, mi accontento di correre almeno mezz'ora e, se sono in uscita, almeno sopra i 45 minuti.
In più faccio giornalmente (ieri no.. ecco..) gli esercizi di planking, esercizi in cui le mie figlie se la cavano già molto meglio di me e senza fare una piega:



Il mio problema più grosso è l'andare a mangiare fuori, quello mi frega.
Mi piace mangiare e quando sono in un posto in cui si può mangiare ottimamente, non ho nessuna intenzione di tirarmi indietro.
Alle volte vorrei essere come quelle persone che mangiano per necessità e basta, per me mangiare è un'arte, è un appagamento sublime di tutti i sensi, io penso al cibo ogni minuto, un po' come il sesso per gli uomini.
A tal proposito, visto che è un po' che non posto nulla, vorrei aggiornarvi sulle mie ultime cose culinarie ben riuscite:
Cheescake con gocce di cioccolata



Rotolo alla Nutella (nato da un test per il compleanno delle bimbe)



Polpettone ad cazzum 


Poi come si fa a dimagrire?


10 pensierini:

GiorgiaLand ha detto...

IO dopo aver finito body revolution domani inizio one week shred. Poi inizierò con qualche corsetta al seguito dei bimbi in bici. Però Jillian ha il suo perchè! Fatto a casa, quando tutti dormono, mezz'ora al giorno....e funziona!!

Nia ha detto...

Ecco, mi si è cancellato il commento.
In breve, sul mangiare la penso come te, sul correre so che mi farebbe un gran bene, ma l'unica possibilità che ho è saltare il pranzo, e quindi poi non arriverei fino a sera con lo stomaco vuoto

Sara Scavolini ha detto...

GiorgiaLand: io ho fatto i 30 days shred della Michael, han funzionato, ho perso cm ma non peso, solo che poi ho fatto basta ed ho ripreso tutto quanto con gli interessi.
Nia:io cucino qualcosa il giorno prima e porto il pranzo al lavoro anche se non ho la pausa. Lavoro fino alle 14.30, alle 15 sono a casa, ho 40 Nin di tempo di cui 30 li uso per correre e poi 10 per fare la doccia poi vado a prendere le pupe. Vorrei correre un po' di più ma le tempistiche non me lo permettono. Quando c'è mia mamma faccio sessioni da un'ora (due volte a settimana circa) se non ho altre faccende da sbrigare

Anonimo ha detto...

scusa tu vuoi dimagrire con queste leccornie che prepari??? maddai dovrai pure assaggiare no???io faccio esercizi come giorgia ma non mi tengo di mangiare come te a cena è un disastro riesco a tenermi durante la giornata ma a cena a volte non smetto mai .............. panza flaccida pure io e anche io gemelli..........

manu ha detto...

Lasciamo perdere la panza...io di movimento poco e niente come te mi piace mangiare...cerco di "regolarmi a colazione (latte e ecereali o yogurt se la faccio a casa quasi sempre) e a cena...niente pane se possibile.

Sara Scavolini ha detto...

Anonimo: gli esercizi sono una gran cosa, ma ho visto che non sono per me, mi vanno alla stufa subito. Speravo che correre mi aiutasse un pochino a mettere in moto il metabolismo.. Per la panza flacida, ci conto poco ormai, è stata stiracchiata troppo, ma speravo di fare una solida base di addominali, invece ho l'impressione di fare sempre peggio sui retti addominali!
Manu: io per colazione vado di cappuccio e biscotti (o 6 gocciole o bucaneve) poi faccio un the a metà mattina al lavoro con ahimè qualche biscotto secco. Poi pranzo leggero (ricottina Light o prosciutto cotto Light o yogurt Light), poi corro e mi tengo impegnata fino a cena... Ma evidentemente non serve a nulla, dovrei iniziare a fare la fame!

Vanessa ha detto...

Intanto complimenti per aver ripreso con la corsa, fosse anche per due sessioni settimanali: rassoda e fa smaltir un po' di calorie. Neanche io vedo un minimo di dimagrimento, di fianchi sembro la Venere del Botticelli versione bruttina, eppure mi controllo, ho eliminato le bevande gassate e il junk e faccio i soliti esercizi. Però quella splendida cheesecake fa ingrassare solo a guardarla <3

Sara Scavolini ha detto...

Sto pregando che mio moroso la finisca presto... 😂

Marco Tognacci ha detto...

Pensa che io mangio per nervoso..

Sara Scavolini ha detto...

Tu marco non hai problemi di forma.. Per lo meno adesso!

Posta un commento