lunedì 9 maggio 2016

Dieta, sport e abbuffate

Maggio è un dramma, almeno quest'anno: fra compleanni, festeggiamenti vari, uscite ecc, non si fa che mangiare.
Per la precisione, come già detto, domani è il compleanno delle bimbe, quindi i primi del mese e gli ultimi di quello precedente, ho iniziato a fare un po' di tentativi dolci e salati, non solo... il sette è stato il compleanno di mia mamma e quindi pranzo da lei e gelato, la sera festeggiava il compleanno in ritardo (a causa di extra sfighe che stanno perturbando la sua gravidanza) mia cognata, e giù di torta.
Non paghi il 7 siamo andati anche a cena fuori perché quando lasciamo le bimbe ai nonni, ne approfittiamo sempre per smangiucchiare al ristorante.
Il giorno seguente, cioè domenica, abbiamo avuto una comunione, inutile dire che al ristorante non ci siamo risparmiati.
Domani è il compleanno delle bimbe e compreremo una tortina per festeggiare e poi festeggeremo con torte e stuzzichini anche sabato 14: insomma un disastro.
Non solo, ma per il week end del 22 abbiamo una tre giorni alle terme pensione completa: ciaone proprio, senza contare che, al ritorno dalle terme, ci fermeremo a Cesena per il compleanno di un bimbo.
Dopodiché pausa di una settimana e poi week-end lungo in quel di Ascoli Piceno.
Questo significa che, nonostante io avessi avuto in programma di incominciare oggi la mia dieta, ho desistito, non posso! So che diserterei in men che non si dica.
Quindi mi limito un po' lo stesso, ma rimando la dieta al 6 giugno, nel mentre continuo con lo shred e continuo a trattenermi dal cibo spazzatura.
Al momento sono dieci giorni che non mi peso, lo farò tra poco e vedrò se dare un ulteriore giro di chiave.
La cosa bella è che per mio moroso è tutto trasparente. Benché anche lui si senta un tantino in sovrappeso e, i suoi genitori non fanno altro che ricordarglielo, non lo vedo così entusiasta quando gli propongo le diete, anzi, la risposta standard è "fa come ti pare, tanto io a pranzo non la faccio la dieta.." e quando <<devo>> fare sport, pur di non supportarmi, prende e mette a posto tutta casa.
Strana roba sono gli uomini...
Noi pure eh, con st'ansia da prova costume e da dimagrimento, però ecco.. ci facciamo belle, anche per gli uomini in fondo...


Quindi niente, cara Giorgia, alla fine, la tua dieta, la inizierò tra un mese, ma mi sto scrivendo il menù settimanale anche se faccio un po' fatica, penso che lo riadatterò più volte perché occorre prenderci la mano suppongo!

6 pensierini:

GiorgiaLand ha detto...

Dai tranquilla, inizia a provare a seguirlo e intanto ci prendi la mano e vedi com'è come quantità e cibi, senza sensi di colpa. Goditi questo mese senza mangiarti il mondo e poi inizia con serenità!!!
Andrà bene!

Vanessa ha detto...

Ma no bimba, dai, questi sono strappi alla regola, non abbuffate! Chi si abbuffa divora come in trance etti ed etti di cibo mischiando junk e light o dolce e salato!!
Anche io, impossibilitata ad evitare del tutto i dolci, devo correre ai ripari e mi sono imposta meno pasta (tipo la domenica quando ci alziamo tardi meglio mangiarne a pranzo 130 gr in due che 180-200), zero salami e raramente biscotti!
E hai ragione che spesso con gli uomini si parlano due lingue diversissime in fatto di diete e fitness!

Sara Scavolini ha detto...

Giorgia: speriamo bene..
Vanessa: noi in due ci spariamo 230 quando ci tratteniamo..

Nia ha detto...

Tanti auguri alle tue bimbe <3

manu ha detto...

Auguri alle bimbe!!
Anche io voglio dare un'occhiata alla dieta di Giorgia!!
Io per ora mi do una regolata a casa quando esco un po' meno!
Ma al dolce raramente rinuncio!!;)

Sara Scavolini ha detto...

Il dolce giammai! Poi il mio problema è che quando sono in modalità dieta, inizia a piacermi di tutto, per esempio a me la nutella non tira, ma ciaone, quando sono in dieta impazzisco!

Posta un commento