giovedì 22 settembre 2016

Canazei #1

Dopo la mega festa che c'è stata in ditta da me per gli 80 anni del proprietario, con tanto di maghi, ballerini, spettacoli, musiche dal vivo e fuochi artificiali a tempo di musica, siamo partiti per la montagna nella notte.
4 settembre - Alba di Canazei
Cioè.. erano le 5 ma per me era già notte.
Le bimbe si sono svegliate intorno alle 8 e siamo partiti subito con una colazione al bar.
Ci siamo sistemati in appartamento, ho messo a posto le valige e poi, bici alla mano siamo partiti all'esplorazione del luogo, fermandoci ad Alba di Canazei in un piccolo rifugio con a fianco un bel parco giochi dove abbiamo fatto sfogare le bimbe.
Devo confessare che questo primo giorno non è stato per niente bello, le bimbe erano nervose, si attaccavano in continuazione, litigavano per un niente e se la prendevano anche con noi.
Non hanno mai dormito ed è stata molto dura, anche se un pochino preparati lo eravamo perché ad ogni vacanza, i primi giorni di "adattamento/ambientamento" sono devastanti.



5 settembre - Rifugio Ciampac
Ci siamo svegliati con molta calma, visto il nervosismo di ieri.. abbiamo fatto colazione in centro a Canazei e ci siamo decisi di fare il Panorama Pass per prendere tutti gli impianti di risalita della Val di Fassa. Abbiamo incominciato con la funivia del Ciampac.
Faceva un freddo cane, io non ero preparata per niente, c'erano un po' di animali e l'altalena, per distoglierle da lì è stato un trauma, però ci siamo fatti anche una seggiovia per salire un po' di più.. abbiamo ammirato il paesaggio 5 minuti e siamo tornati al rifugio, non è ancora possibile per noi fare sentieri e camminate.
Ci siamo dati alla prima mangiata in rifugio, mentre alle bimbe avevamo già dato da mangiare.
Poi le abbiamo fatte sfogare all'indian village e siamo tornati a casa a Canazei e al suo parco giochi.
Ho fatto la spesa, abbiamo fatto un giro in bici e taaac mi ha abbandonato. 5 ore di macchina per decidere di non funzionare più già dal secondo giorno. Benissimo.
Anche questa giornata è stata infernale, bimbe incontenibili e intrattabili, non hanno mai dormito e grazie a questo si sono addormentate prestissimo e noi siamo andati in un ristorante ottimo che fanno della carne spettacolare: El Pael.



















6 settembre - Vigo di Fassa - Ciampedie - Soraga
Questa giornata l'abbiamo dedicata al Ciampedie, abbiamo quindi preso due o tre impianti di risaliti e ci siamo ritrovati in un posto bellissimo, fuori dal mondo. Qui ci sono due o tre rifugi e noi abbiamo optato per Baita Checco, la scelta è ricaduta lì perché fuori hanno due giochini, ma mai scelta fu più azzeccata perché da mangiare è semplicemente straordinario.
Il ritorno lo abbiamo fatto in pulman con enorme disappunto di mio moroso e, appena inforcata la macchina, ci siamo diretti al parco di Soraga.



7 settembre - rifugio Belvedere - passo sella - ortisei
Anche questa giornata l'abbiamo dedicata agli impianti di risalita e, al passo sella, ci siamo fermati in una baita piccina dove siamo stati da Dio: immensi spazi e cibo divino nonostante la poca scelta.
Ho assaggiato la frittata dolce più buona del mondo.
Il pomeriggio siamo stati ad Ortisei a farci un giro approfittando del fatto che le bimbe si erano addormentate e, come ogni volta che passiamo di lì, abbiamo preso un oggetto di legno.

0 pensierini:

Posta un commento