martedì 20 dicembre 2016

Demoralization

Parlando del più e del meno con la maestra di Ilaria, le ho chiesto se, anche all'asilo, è verbalmente violenta.
Per verbalmente violenta intendo dire che con noi è tutto un "no" urlato a piena voce, un "vai via" con faccia sprezzante e schifata, quasi restia al contatto amorevole a tal punto che quando mi consigliano di provare a contenerla ed abbracciarla, sembra creare l'effetto contrario, quasi meglio lasciarla sbollire lì dov'è.
La maestra mi guarda sbigottita e mi dice che sembra che stiamo parlando di due bambine diverse, che all'asilo è dolcissima con tutti, riprende gli altri bambini come se fosse una maestrina e si isola, non vuole giocare con gli altri, ama colorare, usare la plastilina, ma quando ci sono attività di gruppo lei si annoia, gira per la stanza da sola e non partecipa al gioco con gli altri.
Sempre per la maestra dice che è una bimba che è più avanti degli altri nella parola, nei gesti, nelle cose e che forse si annoia a fare i giochi da bambini.
Ma la realtà è che a casa, con sua sorella, gioca volentieri, giocano alla mamma e la bimba, alla maestra e alle bimbe, giocano a cucinare, giocano a nascondino, alle Winx, ai Super Wings, ai Paw Patrol, insomma non è che prediliga giochi da "adulta".
Quello che mi sembra più plausibile è che gli altri non la vogliano a giocare con lei proprio perché lei li riprende sempre ed ha pure un carattere, ehm.. diciamocelo, di merda.
Anche se, devo ammettere, lei è molto più espansiva di Sofia e mai mi sarei aspettata di sentire questa cosa.
Altra cosa particolare è che tutti gli amici dell'asilo nido sono finiti nella sezione di Sofia, solo Anna è finita con Ilaria e con Anna non ci va particolarmente d'accordo fin dal nido, quindi ha trovato un ambiente ostile, con bimbi amici tra di loro e lei la sconosciuta.
Spero si risolva questa cosa, anche perché, a parte piangermi il cuore, non saprei che altro poter fare per aiutarla a socializzare, dovrebbe solo capire che fare la scontrosa e la perfettina non la aiuta, ma non ci sono arrivata io ancora, figuriamoci lei..


3 pensierini:

Nia ha detto...

La tua preoccupazione qual è? Lo sdoppiamento dei suoi comportamenti?

Sara Scavolini ha detto...

No la mia preoccupazione è che all'asilo non interagisce con i suoi compagni, mi dispiace pensarla lì in classe mentre si aggira annoiata tra i banchi.

Nia ha detto...

Ma come mai la scelta di separarla da Sofia? Forse provando a fare vedere qualche compagno anche fuori dall'asilo riuscirà ad integrarsi...

Posta un commento