martedì 13 giugno 2017

Frenesia

Respiro, apnea, respiro, apnea, respiro, apnea....
Al lavoro si riesce ancora a scherzare ma poco, c'è da lavorare e filare dritto e poi.. ce ne sarebbero da dire ma non è il luogo adatto.
A casa sono alla disperata ricerca di una baby sitter, di quella che avevamo alla fine ce ne eravamo innamorati ma ha avuto un problema per il quale, non credo sia più compatibile con quel che faceva.
E' passata a trovarci sabato, ha passato tutto il pomeriggio con noi, ci manca, alle bimbe in particolare e tutte quelle che sto sentendo non hanno il trasporto affettivo che aveva lei.
Alla fine forse il mio istinto non aveva sbagliato in toto.

Siamo stati in Sardegna, una settimana stupenda in un villaggio a Castiadas, finalmente le bimbe si sono divertite appieno, avevano le loro amiche ed io riuscivo perfino a star sdraiata sul lettino per più di mezz'ora. 
Vacanza splendida.

Adesso sto aspettando agosto, vivo nell'attesa, non va bene, inizia a starmi stretto qualcosa.

4 pensierini:

manu ha detto...

Quando riesci a dargli un nome fammelo sapere...

Sara Scavolini ha detto...

apatia, "stanchevolezza" di tutto..

Vanessa ha detto...

Resisti Saretta... che sia la bassa pressione? io domani vado pure a donare il sangue, ahahah!

PS Bellissimissima la festa con quei personaggi cartoon! Li guardano anche i miei nipoti!

Sara Scavolini ha detto...

Grazie Vane!! Speriamo sia solo la pressione bassa, perché l'apatia è una brutta cosa.

Posta un commento