lunedì 23 maggio 2011

55.5

E' il mio nuovo peso.. è ancora un pò sopra ai miei tempi migliori, ma mi sto ritrovando piano piano.
Una serie di sfighe in amore e un pò di trascuratezza nei confronti di me stessa mi hanno fatto arrivare a pesare ben 59 kg.
Non che io ancora stia completamente bene, diciamo che ho bisogno di una ristrutturazione completa: corpo e mente.
Nel primo caso ho deciso di adottare una dieta sbagliatissima che però mi permette di non soffrire la fame e che avvalla la mia poca voglia di fare sport: la dieta iperproteica.
In particolare mi baso sulla "famosa" dieta del dott. Dukan, famosa perchè è tra le 11 diete peggiori al mondo.
Di bello per me è che non esistono quantità, non esistono orari, non esiste ordine e soprattutto lo sport è tollerato per 20 minuti al giorno.
L'importante è mangiare sempre e non uscire mai, dagli alimenti consigliati nelle varie fasi della dieta.
Oltre ad essere subito efficace, dà anche uno stimolo forte al proseguimento, perchè i miglioramenti sulla bilancia si vedono da subito. Io ho perso due kg nei primi due giorni e poi una diminuzione costante di pochi etti ogni tre giorni circa.
Poter rientrare in alcuni pantaloni ormai dimenticati è stata una bella soddisfazione, ed è stato bello poter rimettere alcuni vestitini senza il bisogno di morire di stenti a causa del "trattieni pancia".
Il peso migliore l'ho toccato durante la mia fase agonistica: 48 kg, ma si parla anche di "gioventù" e di un altro metabolismo.. infatti ho smesso che non avevo nemmeno 18 anni, quindi i 48 kg erano da addolescente.
A Cesena e per un pò a Bologna mi sono stabilizzata sui 52-53 kg, nonostante le tremila diete che ho tentato (dietologa compresa) non sono mai riuscita a scendere, questo perchè io continuo a non vedermi "così tanto" grassa nemmeno a 59 kg e quindi non riesco ad avere la forza di volontà di impormi di non mangiare e quindi.. appena la pancia chiamava io rispondevo.
Ora faccio lo stesso ma posso farlo se mangio alimenti consentiti.. quindi i miei colleghi alle 10 del mattino mi vedono addentare carne cruda o bresaola e quando a casa ho fame e decido di farmi uno spuntino sgranocchio orecchiette di crusca. Poi pranzo e cena mi abbuffo senza limiti purchè io ingurgiti solo ed esclusivamente proteine e verdure.
Ho trovato anche tante ricette sfiziose sempre proteiche, come la pizza protal, i cannelloni di tacchino e broccoli con besciamella protal e lo sformatino di salmone.
Il mio traguardo più grosso sarebbe raggiungere i 52 kg, anche se il sito dice che il mio peso ideale è 49 kg.
Il mantenimento sarà la fase più ardua e durerà 10 volte tanto i kg persi, quindi nell'ipotesi io perdessi 7 kg, la fase durerà 70 giorni.
Se avrò voglia vi aggiornerò..
Ah.. ovviamente niente alcolici ma ben venga coca light e nestea light!! Che soddisfazione!

3 pensierini:

sciamanopazzo ha detto...

Sei sicura di non essere diretta verso l'anoressia , a meno che tu non sia alta 1,30 mt , 55kg sono pochi e non belli . Perchè non dedichi la tua forza di volotà a fare qualcosa di più intelligente , che so aiutare qualcuno che soffre.

Sciamanopazzo@gmail.com

Reira87 ha detto...

Beh, giusta o sbagliata che sia questa dieta,è quella che stai seguendo ed è giusto farla nel miglior modo possibile...
poi hai poco da perdere, quindi non credo possa crearti problemi :) in bocca al lupo ^^

trekappa ha detto...

Per Sciamanopazzo: non è detto che io non faccia entrambe le cose.. perchè si fanno queste uscite sconclusionate così scontate e banali? Solo perchè una persona si mette a dieta per vedersi più bella, allora probabilmente è svampita e non si occupa di altro. Faccio entrambe le cose: sono in dieta e da tempo aiuto il prossimo ed essendo alta 155 cm il peso ideale sarebbe 50, mi accontento di 52 tutto qua.. 
E forza di volontà ne ho poca altrimenti non avrei scelto di fare una dieta che non ha limiti sulle quantità ma che è disastrosa.. piuttosto avrei scelto un regime controllato come Reira87.

Posta un commento