lunedì 10 dicembre 2012

Settimana dispendiosa

La settimana appena passata è stata salassante dal punto di vista economico: siamo partiti da un lunedì di cassa integrazione con tanto di visita medica specialistica dove, sticazzi, ci han spolpati.
Poi venerdì a ballare al Peter, anche se la mia voglia di andarci era pari a quella che ho ora di fare un bagno gelato a -4, non paghi abbiamo preso anche il tavolo: visto che entro l'1.30 si entrava gratis, noi per farci riconoscere come beoti, non solo siamo entrati comunque prima dell'1.30 ma abbiamo preso anche il tavolo.. senza contare poi che fuori nevicava di brutto e che non conoscevamo la nostra sorte all'uscita della disco (impantanati? sommersi di neve?).
Sabato a pranzo invece ultra stra buona cena di pesce e via pagare..
E poi, senza nemmeno digerire, partenza per Bagno di Romagna sotto la neve: hotel Roseo Terme, in pratica un furto clamoroso sia per il servizio offerto nullo, sia perché con quello che un cristiano paga in quell'hotel dovrebbe avere diritto almeno a 4 ore alle terme senza ingresso dall'esterno; invece sembrava l'Aquafun in un'assolata giornata di agosto.
Unica nota positiva: il bagno sulfureo sotto la neve e la doppia colazione della domenica.
Indicativamente sono partiti ben 1800 euro!
Detto questo, confido nella tedicesima fino ad ora non ancora scorsa all'orizzonte....

Fortunatamente a parte il salasso, è stato un fine settimana splendido!

0 pensierini:

Posta un commento