lunedì 9 febbraio 2015

Settimane intensive

Le bimbe hanno avuto l'influenza.
A dire il vero non è stata una cosa molto grossa, nel senso che la febbre ha toccato anche quasi i 39, ma loro non sembravano assolutamente debilitate se non la notte, nei loro lettini, a tossire e a fare apnee a causa del muco che ostruiva le vie respiratorie.
E così, dopo un consulto con la pediatra, è iniziato il calvario.
Ok, parlare di calvario è un po' esagerato, in fondo abbiamo la fortuna che le bimbe stanno bene, ma per loro sono state sicuramente torture e sevizie.
Tanto per incominciare l'aerosol, stranamente lo abbiamo affrontato bene e di petto, poche lagne, cartoni accesi, tante chiacchiere e via, dopodiché lavaggi nasali, il che significa prendere una siringa riempirla di acqua e spararla prima in una narice poi nell'altra sperando di sciacquare via più mucci possibili, non paga, avevo anche le gocce da inserire al naso.
Dopodiché la congiuntivite... noooo... quindi gocce anche negli occhi.
Tralasciando le urla e i contorcimenti delle bimbe, la cosa più brutta di tutte è quello che da genitore devi fare per farle star bene, tipo che quando le tengo duro per pulire il naso, mi sembra di fare una violenza indicibile, mi sento male, mi viene da piangere, mi dico che è per il loro bene, ma non lenisce il malessere.
Vorrei tanto accollarmi io i loro malanni, sto proprio male in questi giorni.
Tralasciando il fatto che Marco è stato male tutto il tempo e, nonostante tutto, mi abbia aiutato costantemente (io sarei svenuta più e più volte) e che mia mamma, che passava ad aiutarmi nel pomeriggio, si è beccata l'influenza e non può curarsi a causa dello shock anafilattico che ebbe tempo fa..
Tutte le fortune, insomma!

2 pensierini:

Anonimo ha detto...

madonna siete un lazzaretto!!!
Certo è che io già quando devo di forza fare cose del genere al nanopeloso mi viene male e mi sento una stronza anche se è per il suo bene.....non oso immaginare quando nascerà nano/a e mi toccherà la stessa cosa.
E io e Bla ci sentiremo indicibilmente merdacce.
Quindi tanta solidarietà a te!
un abbraccio
spipp

Sara Scavolini ha detto...

Hai ragione.. fa bruttissimo. Anche per questa volta l'abbiamo scampata..

Posta un commento