lunedì 26 settembre 2016

Canazei #3

10 settembre - Campitello di Fassa, Vigo di Fassa
Il tempo non prometteva granché bene, quindi ci siamo mantenuti nei paraggi e siamo andati a giocare in un parco giochi meraviglioso a Campitello di Fassa, dove c'è anche l'adventure park.



Per pranzo ci siamo accordate con delle nostre compagne d'asilo per mangiare insieme nell'impianto di risalita di Vigo di Fassa, ma una volta là, a parte approfittare dei giochi, abbiamo deciso di andare a mangiare altrove.



Siamo incappati nella malga Panna, per carità, cibo d'eccezione, ma c'erano dei cagoni che levati.
Nel menù alla carta, quello che costava meno era il dolce 15 euro, figuriamoci il resto.
Quindi, si, abbiamo mangiato bene ma per: un piatto a testa noi adulti, un piatto in due le bimbe (ravioli in bianco), una birra e una bottiglia d'acqua, spendere 90 euro mi è sembrato eccessivo.

11 settembre - Passo Pordoi, festa d'istà a Canazei
La mattina l'abbiamo dedicata all'impianto di risalita del Passo Pordoi. Non è per tutti, ha una pendenza elevata e passa molto vicina ai costoni di roccia. Peccato che c'era la nebbia e, in un primo momento, non abbiamo potuto vedere molto, ci siamo quindi accomodati nel rifugio e non mi sono fatta mancare una cioccolata calda con panna.




Quando il cielo si è rasserenato, abbiamo ammirato un po' di paesaggio e poi siamo tornati a casa fermandoci per strada per il pranzo.
Alle 15 abbiamo assistito alla festa d'istà, festa che c'è tutti gli anni a Canazei, una sfilata bellissima con abiti locali e le bimbe si sono divertite un casino.


12 settembre - rifugio Fuciade e passeggiata Canazei
Avventura fantastica quella di oggi! Siamo andati in macchina fino al passo San Pellegrino e da lì, Michele, coi suoi cavalli Friz e Susanna ci hanno portati fino al rifugio Fuciade: 40 minuti di passeggiata a cavallo (nella carrozza), mentre lui ci raccontava di gnomi, Dau e di montagne rocciose.




Persona fantastica Michele, e il rifugio Fuciade un vero e proprio paradiso, sia per il palato che per il relax.
Per le bimbe c'erano tanti giochi e per mamma e papà, tanta buona roba da mangiare.
Il ritorno lo abbiamo azzardato a piedi col passeggino e non è stata una cattiva idea, è stata anche questo un'avventura!
Dopodiché tornati a casa, abbiamo fatto una bella passeggiata nel centro di Canazei, dove abbiamo scoperto una casa molto particolare con due "guardiani" particolari.



0 pensierini:

Posta un commento