martedì 22 dicembre 2015

Preparativi pre-natalizi

Sto cercando idee e spunti per il controllo dell'ansia e degli scatti nervosi, ma sotto Natale si trovano solo informazioni stucchevoli e tendenziose.
Una di queste mi ha colpito e così, abbandonando l'intento primario, ho deciso di dedicarmi ad un segnaposto sfizioso visto che il pranzo di Natale avrà casa mia come location.
Insomma è un piccolo antipasto finger food che può fare scena con molto poco.


Questa è la versione dolce, io vorrei fare quella salata, quindi sostituirei il cremino con un pezzo di formaggio (magari le rimanenze della Sardegna), all'interno della pasta sfoglia uno strato di prosciutto cotto (il salame sarebbe il top..) e al posto della ciliegia un'oliva verde snocciolata oppure, devo ancora decidere, una stellina sempre in pasta sfoglia (se trovo lo stampo).
Poi, siccome ho fatto l'errore di comprare dei biscotti natalizi con già il buco per il nastrino, per poterli rifilare ai miei commensali, ho pensato di fare un segna bicchiere con quelli: in pratica prendo una ciambellina, un biscotto natalizio (mi sa sempre a forma di alberello) e poi un'altra ciambellina e ci lego un nastrino rosso che poi legherò nello stelo del bicchiere.
Spero che non sia come mettere la cravatta al baghino!
Vi farò sapere..

Per la serie siamo tutti più buoni a Natale, due miei colleghi mi hanno detto che sono in forma, che sto bene così. La mia testa gongolava ma l'amor proprio se ne è andato a puttane visto che corri corri corri nessuno si accorge di un cazzo, smetto per due settimane e giù di complimenti. Per carità, piuttosto che niente, meglio piuttosto..
Quest'anno invece, sono un po' più triste, non ho trovato ispirazione nel fare i regali, non ho ancora assaporato l'aria natalizia e, tristezza assoluta, non ho trovato nulla per mio moroso.
Sarebbe più semplice non farci i regali, tanto continuo sempre a vederli come prestiti.


2 pensierini:

PuroNanoVergine ha detto...

Non è veroche nessuno si accorge di un c....: ricordo di averti detto, l'estate scorsa, dopo che avevi pubblicato una tua foto (foto intitolata "DaCaz"... giuro che la cosa mi aveva fatto ridere) che eri in forma, perchè obiettivamente lo eri (e lo sei).
All'epoca pesavi 53 kg, e con 53 kg è difficile essere fuori forma ;-)

Sara Scavolini ha detto...

Hai ragione PNV, a mia discolpa posso dire che al momento della foto e anche della sua pubblicazione, dedicavo almeno una volta al giorno del tempo per l'attività sportiva (in hotel in Sardegna c'era il tapis roulant e se non lo facevo andavo a camminare), adesso l'unica attività fisica di questi giorni è sdraiarmi sul divano.

Posta un commento