venerdì 4 dicembre 2015

Present handmade: cookies

Ogni anno avevo preso il via a fare dei regali fatti a mano da me per gli amici di Marco, ma quest'anno ho abbandonato l'idea, non tanto perché non ricevessi regali indietro, anzi, va bene così se io voglio farti un regalo, sicuramente non lo faccio aspettandomi il tuo indietro.
Il problema era che perdevo un'infinità di tempo che portavo via alla mia salute mentale, ergo: quando lavoravo sui miei "progetti" e le bimbe mi chiamavano o iniziavano a litigare, almeno dieci tacche di pazienza se ne andavano a fanculo così.
Ogni volta avevo la presunzione che sarebbe stato semplice, mentre invece, ogni volta risultava un'impresa titanica.
L'anno scorso, ad esempio ho voluto regalare tre mini vasetti con i sali aromatizzati (agli e peperoncino, erbe miste e agrumi), il che ha comportato:

  • acquisto di 24 vasetti mignon
  • acquisto di sale grosso di Cervia
  • acquisto di erbe fresche, agrumi, aglio e peperoncino
  • creazione del trito per ogni vasetto
  • essicazione in forno (prima erbe, poi agrumi, poi aglio e peperoncino) -> tre infornate
  • preparazione del tutto grazie al santo bimby
  • acquisto di carta crespa, nastrini
  • creazione del biglietto d'auguri da affiancare
  • ritagliare, incollare, adattare carta crespa e biglietti
  • impacchettamento del tutto tramite cellophane per pacchi
in pratica tutta questa cosa mi ha portato via due settimane. Idem con patate l'anno prima.
Se non fosse che poi, questi regalino non vengono nemmeno apprezzati poi così tanto, nel senso che si ok grazie, ma non riescono ad apprezzare il valore del fatto che io ci ho messo impegno e manualità per regalarti questa cosa, per me significa "ehi ti ho pensato tanto per questo Natale".
Il pensiero di quest'anno era comprare un batecco da selfie per tutti, probabilmente questo regalo sentimentalmente spoglio, avrebbe riscosso un gran successo e io ci avrei guadagnato in denaro (perché la preparazione dei sali aromatizzati mi ha prosciugato) e in salute.
Invece ho pensato di fare ancora prima, quest'anno non farò niente;  se qualcuno mi farà un pensiero, sarà comunque in debito con me. :D
Detto questo, però, ci sono delle eccezioni, una è la fatina di casa, che mi sistema e pulisce casa, ok lo fa a pagamento, ma è davvero una donna indispensabile e l'altra, altrettanto indispensabile, è mia zia: senza di lei avrei perso anche quel poco di sanità mentale che mi è rimasta; mi ha aiutato e mi sta aiutando tantissimo con le bambine.
Per loro ho deciso di fare il barattolo dei biscotti.
In pratica è un barattolo di vetro da 1lt a chiusura ermetica che contiene gli ingredienti pesati per preparare i biscotti, esso sarà poi utile per conservarli una volta sfornati.
Questa è la foto del mio barattolo ancora in fase di creazione:


Questa è la ricetta su cui mi sono ispirata:
  • 190 gr di farina (mescolata con mezzo cucchiaino di bicarbonato, 1 pizzico di sale e un pochino di cannella)
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 100 gr di zucchero bianco
  • 70 gr di noci, mandorle e nocciole tritate
  • 85 gr di gocce di cioccolato
  • 75 gr di corn-flakes o avena
alla quale va scritto di aggiungere 1 uovo e 150g di burro ammorbidito e il risultato finale è questo:



9 pensierini:

Anonimo ha detto...

ma che sballo di regalo!!!io lo apprezzerei se lo ricevessi (come le cose che hai fatto gli anni scorsi!!!)

Spipp

Curvula ha detto...

No, ma che idee strepitose! Mi dispiace che i sali aromatizzati non abbiano riscosso il meritato successo, sia loro che i barattoli per i biscotti a mi piacciono tantissimo. Ti copierò per Natale 2016! :)

PuroNanoVergine ha detto...

Ricordati di allegare al regalo la relativa NORMATIVA SULLA PRIVACY E UTILIZZO DEI COOKIES :-)

Sara Scavolini ha detto...

PNV non pensavo riscuotesse tutto questo successo!
CURVULA e SPIPP grazie, almeno qualcuno, anche se telematicamente, apprezza!

Vanessa ha detto...

SuperSara, intanto ti dico bravissima, perché l'ultimo prodotto sembra confezionato in un negozio!!! Stupendi anche incarto e bigliettino!
Purtroppo chi a fatica si cucina da solo riesce a immaginare il tempo è il costo di un regalino artigianale, ma tu l'anno scorso con 24 vasetti ti sei davvero superata, e il tutto nonostante due pupe e il resto! Fai bene quest'anno a dosare i regali, specie con chi è privo dello spirito natalizio!

Sara Scavolini ha detto...

Forse dovrei semplicemente prenderla con più filosofia io.. Alla fine è un regalo, potevo scegliere di non farlo.. Però nonostante tutto un po' di amaro un bocca rimane. Quest'anno come hai detto tu, ho preferito dosare tempo fatica e regali!

Cindy in the sky with diamonds ha detto...

porca Eva se vengo a riordinarti le scarpe me la guadagno anche io una di queste gioie???

Sara Scavolini ha detto...

Uh Cindy, magari.. ma anche per molto meno!

Blogger ha detto...

eToro is the best forex broker for rookie and professional traders.

Posta un commento