venerdì 24 aprile 2015

Cellulite

Non sono mai stata "esente" da questo problema, se non quando facevo nuoto agonistico, ma da quando ho smesso è stata una lenta decadenza.
Ho sempre tenuto abbastanza al mio aspetto, non tanto perché sono vanitosa, ma perché non essendo nata figa, né bella, per poter essere almeno accettabile devo comunque impegnarmi a far qualcosa.
Fino a prima di rimanere incinta andavo in bici, facevo lunghe passeggiate con le amiche, facevo passeggiate al mare, insomma in qualche modo, a fatica, ma la mia circolazione "circolava".
Poi sono rimasta incinta e mi sono trasferita, mi sono completamente fermata su tutto, poi sono nate le bimbe e l'unico desiderio che avevo era dormire, ho faticato un sacco a prendere un buon ritmo: già soltanto accudire le bambine era uno sforzo enorme al quale non era abituata, doverci aggiungere la gestione della casa, la spesa per le bocche da sfamare e il mio sopravvivere era praticamente impossibile.
Poi ho iniziato a prendere un po' di ritmo, piano piano, sono arrivata, circa un mese fa, ad uno stato soddisfacente: riesco ad occuparmi delle pupe, ho mezz'ora per me stessa, dedico loro tutto il pomeriggio e mi dedico al cibo la sera, poi però ovviamente alle 22 sono sfinita.
Questo significa che ho avuto due anni di stop e si sono visti tutti, le mie gambe sono ingrassate, i difetti si sono accentuati (non parliamo della pancia, già detto troppo, ormai non me la guardo più, canotta estate/inverno e via).

Quando ho iniziato lo shred e i muscoletti hanno iniziato a risvegliarsi, mi è uscita una cellulite disarmante, non solo nell'esterno coscia ma anche sopra e all'interno. Ho fatto un massaggio in Slovenia e la ragazza mi ha detto che quando il muscolo si tonifica, spinge fuori la cellulite ed è un bene perché quella radicata non è possibile mandarla via con massaggi e creme, ma quella in superficie si.
Mi ha consigliato massaggi anche casalinghi con una crema specifica, uso halgacell ed è una settimana che me la spalmo mattina e sera.
Sarà effetto placebo, sarà che se non mi convinco che sto migliorando casco in depressione, ma mi sembra che si sia attenuata nonostante io stia continuando ad allenare e tonificare i muscoli.
Sto subendo troppi cambiamenti del corpo, mi sta prendendo male, non riesco a vedermi così, allo stesso tempo mi sento impotente e non riesco comunque a ridurre il cibo che mangio: sono in stallo.
Ho pensato di fare dei massaggi che ho trovato in offerta su groupon: cavitazione e pressoterapia, ma quello che mi preme sapere è: se non fanno bene, fanno male? Cioè se non hanno effetti benefici, l'importante sarebbe che non ne abbia di malefici, ma che, al massimo, rimanga tutto così... qualcuno sa dirmi qualcosa?

Tempo fa feci dei massaggi da un'estetista che mi giovarono un casino, non avevo mai avuto delle gambe così, il problema è che è a Pesaro e mi ci vogliono 40 solo per l'andata e ritorno più altrettanto per il massaggio, il che vuol dire sbolognare le bimbe 1 ora e mezza.. mia suocera si è detta disponibile, forse lo sarebbero pure i miei, ma dopo l'esperienza piscina, direi che non credo più di tanto a tutta questa disponibilità.. di 30 ingressi che comprai, 14 sono scaduti e persi.

4 pensierini:

17enne ha detto...

Non puoi farti consigliare dall'estetista stessa un posto più vicino a casa tua? Io no ho mai fatto massaggi ma non credo possano avere effetti malefici, sentiamo che ne pensano le altre.

Sara Scavolini ha detto...

ho un rapporto particolare con l'estetista.. se va bene la vedo ogni sei mesi, il resto me la cavo col silkepil, tra l'altro lei costa talmente tanto poco che ha deciso di non far altro che peli, niente massaggi.
I massaggi che ho trovato ultra scontati su groupon sono con macchinari (pressoterapia e cavitazione) per quello mi chiedevo se potrebbero far male.
In un servizio in tv ho sentito che anche i massaggi manuali possono essere dannosi, se, per esempio, invece di drenare via le cellule adipose, esse vengono rotte... Insomma vorrei tornare da quella di Pesaro, ma prima devo aspettare che i miei tornino dalla Carpegna, poi fare un discorsetto serio con loro.. ma nessuno sembra capire: sembrano miei capricci e forse lo sono, ma credo che se incomincio a star bene con me stessa, automaticamente tutto andrà un po' meglio..

17enne ha detto...

Ti presto la mia scusa: sono stata dal medico per un dolore a (arto a piacere) sospetto, c'è rischio di (malattia non grave ma che loro conoscano e sia seria) mi ha prescritto un ciclo di 10 (massaggi, o cose simili al massaggio) che c'è solo a Pesaro, ho bisogno che guardiate le bambine mentre li faccio.

Con me funziona anche quando voglio che mia nonna la smetta di rifilarmi 150 grammi di pasta: la glicemia agli ultimi esami era alta, il dottore vuole che riduca i carboidrati. E miracolosamente ricompaiono le verdure!

Sara Scavolini ha detto...

Ne sai una più del diavolo....
Ho solo un effetto collaterale: mia suocera è un po' (eufemismo) ipocondriaca, quindi ogni malattia che ha qualcuno, automaticamente ce l'ha pure lei.
Quando ho fatto la tac al cervello, ne ha prenotata una pure lei...
In pratica poi avrei la suocera ammalata della mia finta malattia che non può tenermi le bimbe.
Ti confesso che avevo pensato anche ad una baby sitter, ma poi quanto mi costano i massaggi? faccio prima con la liposuzione!

Posta un commento