Mugello 2019

Visto che l'estate sembra essere iniziata e visto che c'era la disponibilità di ben due pass per il Mugello, di fretta e furia abbiamo deciso di partire in moto e andarci a guardare la moto gp là.
Sabato dopo mangiato, quindi, abbiamo portato le bimbe ai suoceri e siamo partiti per Firenze dove ci siamo incontrati con due amici veramente ospitali.
Siamo stati un pochino a casa loro, abbiamo fatto aperitivo e poi cenato con loro a base Thai, visto che la moglie è Thailandese.
Involtini di verdure e tonno racchiuse in un foglio di riso, pollo caramellato al miele e salsa di soia e maiale al latte di cocco piccante, tutto accompagnato da riso basmati.
Solo che.... vuoi andare in Toscana e non mangiare la fiorentina?? Come si fa? E così salutati siamo andati a Incisa all'Osteria de Giusti a mangiarci 1kg di fiorentina con carciofi e porcini.



Inutile dire che appena mi sono alzata rotolavo, ma fortunatamente avevamo, sempre lì, anche la camera.
L'indomani siamo partiti per il Mugello: un'ora di strada e forse due per l'attesa dei pass (o almeno a me è sembrato un sacco di tempo).
Ottenuti i pass abbiamo iniziato a girare, anche tra i vip e questa è la faccia "fresca" pre gara (diciamo così..).


Pimpante e scattante.
La gara finale l'abbiamo vista sul prato ed è stata forse la più emozionante (lasciamo perdere la figura barbina di Valentino, che forse io col People avrei potuto fare meglio..)
E questa è la faccia post gara, con già in testa l'idea di quasi tre ore di viaggio a culo rotto.


Conclusione: vale la pena vivere il Mugello almeno una volta nella vita. Però poi basta, il divano fa il suo sporco lavoro lo stesso!!!
Tralasciando poi la varia merda ingurgitata al Mugello tra panini, robe fritte and so on.. che hanno mandato a puttane almeno un mese di palestra e, questo fine settimana ho pure il controllo!

Commenti

  1. neanche sotto tortura andrei lì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dio ti ringrazio, qualcuno che ogni tanto la pensa come me.. poi per carità, una volta nella vita a gratis, si può fare...

      Elimina
    2. Prima ci andavo ogni anno pero alle prove! Adesso Vale non si può più guardare...dicono che non si ritiri perché nn glielo permettono...mah ...e ho sempre tifato solo lui quando era un angioletto con i riccioli biondi vestito da Peter pan!

      Elimina
  2. In pratica, una fusion thai-fiorentina, forte XD

    Valentino... buuuuh. Non lo stimo granché come persona, dopo quella storia con il Fisco, e ora nemmeno come sportivo.

    Però immagino sia stato unico respirare tutta l'adrenalina della gara dal vivo, almeno vi siete tolti lo sfizio.

    P.S. Ho letto il post dedicato alla tua mamma... non aggiungo altro, perché sarebbe superfluo, se non che vi penso e vi ammiro.

    RispondiElimina
  3. Per quel che riguarda Valentino, dovreste vederlo nel quotidiano.. si dice non paghi nemmeno un ristorante se non "a foto insieme". Per il resto è un matador ormai è il personaggio in sé, la carriera è stata grandiosa e doveva cogliere l'attimo giusto per andarsene ma non l'ha fatto.

    RispondiElimina

Posta un commento